Il concept di Esplorazioni si basa sull’interazione fra danza e musica live e mette in risalto i temi del movimento (inteso anche come viaggio) e della sostenibilità. Il titolo della rassegna vuole essere un riferimento all’immaginario del Grande Nord, all’incontro tra l’essere umano e i grandi spazi, alla ricerca di punti di contatto tra movimento coreografico e movimento sonoro.

Il dialogo fra le due forme espressive porta al centro della scena il corpo e quindi la persona, perfettamente in linea con l’azione di Volvo e con la sua strategia. Per Volvo la persona costituisce il punto di vista dal quale guardare alla Natura, all’Ambiente da difendere e ai temi della Sostenibilità, prioritari per il brand.

Le diverse performance prevedono l’esecuzione di creazioni originali che danno vita a un dialogo inedito tra danza e musica, tra corpo e suono.

ESPLORAZIONI EP 2: Stefania Tansini e Trio Messa/Bonaita/Patria @Volvo Studio Milano

Una fusione cinestetica tra danza e musica, tra movimento e vibrazione. Stefania Tansini – una delle artiste oggi più promettenti nell’ambito delle performing arts – continua il suo percorso di sperimentazione sul corpo, alla ricerca di una forma di espressione pura e di un contatto profondo con l’altro. In questa performance, l’altro è rappresentato dal trio – tutto al femminile – composto dalle musiciste Valentina Messa, Francesca Bonaita e Camilla Patria, tra le interpreti più promettenti della musica classica italiana.

ESPLORAZIONI EP 1: Saturnino & Nicola Galli @Volvo Studio Milano

Musica e movimento, suono e vento: sono state le note di Saturnino – produttore e bassista di fama internazionale, noto soprattutto per la sua collaborazione con Jovanotti – e la danza di Nicola Galli – coreografo e performer tra i più interessanti della giovane scena italiana – ad aprire al Volvo Studio Milano “Esplorazioni”