Evento Volvo Svedesità Milano 2013

 

Nella bellissima cornice dello Spazio Antologico di Milano abbiamo celebrato la svedesità Volvo con tre protagoniste assolute: la nuova Volvo V60 Plug In Hybrid, la Volvo Concept Coupé, e la mitica Volvo P1800, l’auto de “Il Santo”, di cui la Concept Cuopé riprende alcune linee per immaginare il futuro di Volvo.
A raccontarci gli innovativi progetti due designers straordinari: Alvin Huang, che ha firmato, con il suo studio di Los Angeles Synthesis Design + Architecture, il “pavillion” che ricarica le batterie di Volvo V60 Plyg In Hybrid, e Maximilian Missoni, Capo Reparto Design Esterni di Volvo Car Group.

Alvin Huang: “Il progetto è nato da un processo altamente sperimentale, che ci ha portati a una struttura-concept, qualcosa che sia una via di mezzo tra un oggetto e una ‘visione’.”
Maximilian Missoni: “non volevamo creare un’auto di fantasia, chiunque può toccarla con mano e dire: wow, potrei guidarla veramente!”

 

 
Evento Volvo Svedesità Milano 2013: intervista a Alvin Huang
 
Il sole illumina il cammino di Volvo V60 Plug-In Hybrid: Alvin Huang, designer dello studio di Los Angeles Synthesis Design + Architecture, ci racconta cosa li ha spinti a creare questo rivoluzionario “pavillion”, la struttura che permette all’auto di ricaricarsi grazie all’energia solare, e che è facilmente ripiegabile e trasportabile nel bagagliaio.
Alvin Huang: “è stata una grande sfida per noi, la sfida di esplorare, grazie all’avanguardia di Volvo, la mobilità, la tecnologia e la performance, integrando tutto con il design. Non volevamo creare un oggetto, o una struttura architettonica, ma una sorta di “visione”, un concept per il futuro. Una visione di mobilità sostenibile nuova. Non è solo un punto dove l’auto va a ricaricarsi, ma un sistema che porta l’auto in qualsiasi luogo della terra, per sottolineare che la sostenibilità ecologica non è da ritenersi solo come pura utilità ma può essere anche ‘bella’.”

 


 
Evento Volvo Svedesità Milano 2013: intervista a Maximilian Missoni
 
Maximilian Missoni, Capo Reparto Design Esterni di Volvo Car Group, ci racconta come si sono ispirati alla “mitica” Volvo P1800, l’auto de “Il Santo”, per creare la nuova Volvo Concept Coupé, un progetto che unisce passato e futuro insieme: “la nova concept coupé per noi rappresenta la “scandinavian authority”, una coupé che rimanda alla Volvo P1800, ma che non vuole essere una retrocar… ha preso solo ispirazione dall’auto de “Il Santo” per andare oltre, guardare il futuro… in questo progetto è facile riconoscere infatti alcuni dettagli che troveremo nelle Volvo che verranno…”

 

tag

Taggato con: , , ,
Pubblicato in Eventi

condividi

commenta

  • Claudio

    Certo potevate invitarmi, visto che di Volvo ne ho avute 11 finora……..